FOMAL al tempo del coronavirus

Nell’attuale emergenza per la pandemia da coronavirus, siamo impegnati a rendere l’isolamento a cui tutti siamo costretti il meno gravoso possibile. Continuare le attività formative a distanza con la modalità dell’ e-learning ha un duplice significato: offrire ai ragazzi soluzioni alternative di qualità per non disperdere il percorso formativo e, non meno importante, collaborare e coinvolgere tutti in un percorso comune, in grado di farci sentire uniti in un momento così difficile, nella consapevolezza che “il virus da solo muore, mentre noi tutti, insieme, ce la faremo”.

Per questi motivi FOMAL ha avviato le attività formative a distanza per tutti i 20 corsi nelle due sedi di Bologna e San Giovanniin Persiceto. Queste attività coinvolgono circa 400 allievi.

Le circostanze incentivano lo sviluppo di modalità innovative di formazione delle competenze, nonché di confronto e di dialogo con gli allievi. In questa direzione abbiamo avviato attività di Project work allo scopo di riprendere il percorso formativo interrotto, prevedendo la realizzazione di un prodotto multimediale (tesina, video, PowerPoint, ecc.) attraverso un lavoro comune realizzato con il coinvolgimento dei ragazzi e degli insegnanti, operando in modo interdisciplinare.

Questa esperienza rende tutti noi maggiormente consapevoli sia dei nuovi strumenti sia delle altrettanto nuove metodologie ad essi legate. Siamo certi che, senza mai interrompere il dialogo e la relazione tra i formatori e i ragazzi, sapremo fare tesoro di queste nuove competenze anche al termine dell’emergenza sanitaria, per arricchire ed innovare la didattica mediante l’utilizzo di linguaggi e strumenti con grandi potenzialità formative e vicini alla quotidianità dei nostri allievi.

video – servizio all’italiana
video – ricetta torta di mele