Il percorso comune di elaborazione delle linee guida per il sistema duale di alternanza scuola-lavoro (#Lanostraviaduale) promosso dai 10 enti nazionali di formazione professionale di Forma fa tappa a Bologna, presso il Circolo degli Ufficiali.

foto tratte dalla pagina facebook di Scuola Centrale Formazione

Il 27 settembre 2018 si è svolto il convegno di presentazione della ricerca sul sistema duale condotta da Forma-Confap. Sono oltre 150 i CFP Confap e Forma coinvolti nella realizzazione dei primi corsi IeFP della sperimentazione duale di alternanza scuola-lavoro.  Al termine dei primi anni di attuazione dei percorsi formativi, la rete Confap e Forma ha promosso una RICERCA coinvolgendo 50 CFP pilota.  Con tale sperimentazione , viene potenziato il rapporto con le imprese, che diventano non più solo luoghi di accoglienza degli allievi per esperienze di tirocinio, ma veri e propri partner per la progettazione e la realizzazione congiunta dei percorsi formativi. L’incontro del 27 settembre è stato anche occasione di condivisione di linee guida per l’attuazione dei percorsi formativi.
FOMAL aderisce al progetto tramite Scuola Centrale di Formazione.

Oltre ai risultati della ricerca, sono stati organizzati tavoli di approfondimento tematico. Il buffet finale è stato organizzato da Fomal attraverso la modalità dell‘impresa formativa, innovazione frutto di un progetto di collaborazione con Comando Militare dell’Esercito Emilia Romagna e la società Sorico srl

Da qualche anno la nostra scuola infatti sta realizzando un progetto formativo di “Tecnico di cucina”, con una modalità particolarmente innovativa. Per una presentazione  di questa attività, proponiamo la lettera scritta per l’occasione dal Direttore generale di Fomal Diego Bertocchi.

Da questo LINK è possibile leggere l’articolo pubblicato sul sito di Scuola Centrale Formazione.

Gentilissimi Ospiti,

 

benvenuti in questa sede bella e prestigiosa in cui, grazie alla disponibilità del Comando Militare dell’Esercito Emilia Romagna e con la collaborazione della società Sorico srl, FOMAL sta realizzando un progetto formativo di “Tecnico di cucina”, con una modalità particolarmente innovativa.

Si tratta di un percorso sperimentale finanziato dalla Regione Emilia Romagna per offrire un’opportunità di formazione personale e professionale di qualità alta, finalizzata alla crescita ed all’occupazione degli allievi.

Il corso è stato progettato, insieme alle imprese partner, tutto in situazione aziendale, sperimentando la metodologia innovativa dell’”impresa formativa”: qui, infatti, gli allievi veramente “imparano lavorando”, partecipando a tutte le fasi del processo lavorativo, dal ricevimento della clientela, alla cucina, al servizio di sala e bar, servendo clienti veri e quindi confrontandosi, pur essendo ancora in formazione e supportati da formatori e tutor, con gli standard di mercato: si potrebbe dire che il loro compito in classe è preparare buoni pranzi e il voto glielo danno i clienti! Oggi sarete voi a valutare le loro competenze!

Pensiamo che quest’esperienza stia creando le basi per una maggiore responsabilizzazione dei ragazzi, sviluppando anche competenze strettamente legate a quanto richiesto dal mondo della ristorazione professionale.

La sede formativa di qualità alta, l’innovazione della modalità formativa in situazione aziendale reale ed il coinvolgimento attivo delle imprese partner nel progetto permettono l’importante salto di qualità promosso dalla “via italiana al sistema duale” di formazione in alternanza scuola-lavoro.

L’incontro e la sinergia tra realtà così diverse (Comando Unificato dell’Esercito, Centro di formazione, Imprese) realizzano potenzialità inedite di rigenerazione e valorizzazione di spazi belli e significativi della città, perseguimento di finalità di inclusione sociale, innovazione formativa e promozione di buona occupazione per i giovani.

Grazie per la Vostra presenza.

Vi auguriamo buon pranzo.                                              Il direttore generale

                                                                                                   Diego Bertocchi