Istruzione e Formazione Professionale regionale (IeFP)

IV ANNO

TECNICO DEL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE PASTI E BEVANDE

 

SCHEDE DI APPROFONDIMENTO

Informazioni sulle materie, sulle attività extra curriculari e sui documenti necessari per l’iscrizione.

  • TECNICO DEL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE PASTI E BEVANDE sede di Bologna: 
    Rif.PA 2023-19213/RER TECNICO DELLA PRODUZIONE PASTI progetto 1 approvato con DGR 1000/2023 del 19/06/2023, realizzato grazie a fondi Europei della Regione Emilia-Romagna, canale di finanziamento l.144/1999 (Overbooking) Regione Emilia-Romagna
     scheda informativa (file pdf)
    ATTIVITA’ DI SOSTEGNO: Rif.PA 2023-19388/RER approvato con DD 14465/2023 del 30/06/2023 canale di finanziamento Fondo Regionale Disabili Regione Emilia-Romagna.
  • TECNICO DEL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE PASTI E BEVANDE – modalità duale sede di Bologna: 
    Rif.PA 2022-19336/RER approvato con DGR 1158/2023 del 10/07/2023 realizzato grazie a fondi Europei della Regione Emilia-Romagna, canale di finanziamento Asse PNRR Duale – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.
     scheda informativa (file pdf)

 

Contatti BOLOGNA 051 43 91 111 fomal@fomal.it  MAPPA

 

CARATTERISTICHE DEL CORSO

Il percorso di Istruzione e formazione professionale (IeFP) di IV anno ha una forte caratterizzazione  professionalizzante in vista della spendibilità immediata nel mercato del lavoro.

Si caratterizza per:

  • una forte alternanza tra formazione d’aula e stage in azienda;
  • l’approfondimento delle conoscenze e la specializzazione delle competenze;
  • il grado di responsabilità e di autonomia nello svolgimento delle diverse attività.

E’ rivolto a:

allievi che hanno conseguito la qualifica regionale di Operatore della ristorazione e intendo-no proseguire gli studi per specializzarsi ed acquisire un titolo di studio avanzato.

Rilascia un titolo di:

Qualifica professionale di Tecnico del servizio di distribuzione pasti e bevande con valore di diploma professionale (IV livello EQF), previo superamento dell’esame conclusivo del percorso.

PARTECIPANTI E CONTENUTI

Numero massimo di partecipanti previsto:

Il corso verrà avviato solo se si raggiungeranno il numero minimo di iscritti (vedi scheda informativa) alla data di avvio fissata a settembre.
Nel caso in cui il numero di allievi iscritti sia superiore al numero di posti disponibili sarà attivato il processo di selezione, che prevede:

  • un test teso a verificare il livello delle competenze di base (linguistiche, logico-matematiche e scientifiche) e tecnico-professionali possedute dagli allievi;
  • un colloquio teso a rilevare la motivazione, la disponibilità, il livello di investimento nel percorso e la progettualità professionale.

Al termine della selezione verrà elaborata una graduatoria finale che sarà affissa e pubblicata sul sito dell’Ente. Gli allievi non ammessi al percorso saranno riorientati verso altri enti IeFP con profili uguali a quello offerto dal Fomal.

Sono previsti i seguenti moduli:
ACCOGLIENZA, ORIENTAMENTO, CITTADINANZA ATTIVA – COMPETENZE DI BASE E DIGITALI – SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO E HACCP –FOOD&BEVERAGE MANAGEMENT -LINGUA INGLESE E INTERCULTURA -SCIENZE DELLA BIOALIMENTAZIONE -ENOGASTRONOMIA -TECNICHE DI SALA E BANQUETING -TECNICHE DI BAR.

E’ previsto un viaggio di studio all’estero in un paese anglofono per approfondire le competenze in lingua inglese.

 

Informazioni e iscrizioni

Ente FOMAL
sede di Bologna – Via Pasubio, 66 40133 Bologna– Tel. 051.43.91.111 e-mail: fomal@fomal.it,
Referente del corso: Stefania Sabella

 

Informazioni e iscrizioni

Ente FOMAL
sede di Bologna – Via Pasubio, 66 40133 Bologna– Tel. 051.43.91.111 e-mail: fomal@fomal.it,
Referente del corso: Stefania Sabella